Youleft

"Quale Sinistra per l'Umbria e per Perugia?" Piccolotti, Sinistra Italiana.

05/05/2017 - 06:01
Video: 

Al Convegno "Quale sinistra per l'Umbria e Perugia?", organizzato dall'Associazione UmbriaLeft, presso CGIL Perugia.

"Quale Sinistra per l'Umbria e per Perugia?"Oscar Monaco, Rifondazione Comunista

04/05/2017 - 09:55
Video: 

Al Convegno "Quale sinistra per l'Umbria e Perugia?", organizzato dall'Associazione UmbriaLeft, presso CGIL Perugia.

"Quale Sinistra per l'Umbria e per Perugia?"Mattioli, La Sinistra per Perugia.

03/05/2017 - 15:27
Video: 

Al Convegno "Quale sinistra per l'Umbria e Perugia?", organizzato dall'Associazione UmbriaLeft, presso CGIL Perugia.

"Quale Sinistra per l'Umbria e per Perugia?" Lamberto Bottini, Art.1 - MDP.

02/05/2017 - 13:37
Video: 

Al Convegno "Quale sinistra per l'Umbria e Perugia?", organizzato dall'Associazione UmbriaLeft, presso CGIL Perugia.

QUALE SINISTRA PER L'UMBRIA E PER PERUGIA? Filippo Ciavaglia, CGIL Perugia

01/05/2017 - 13:42
Video: 

Filippo Ciavaglia - Segretario della Camera del Lavoro di Perugia.

Al Convegno "Quale sinistra per l'Umbria e Perugia?", organizzato dall'Associazione UmbriaLeft, presso CGIL Perugia.

QUALE SINISTRA PER L'UMBRIA E PER PERUGIA? Giuseppe Castellini, Giornalista

30/04/2017 - 04:40
Video: 

Giuseppe Castellini - Giornalista, analista economico e politico.

Al Convegno "Quale sinistra per l'Umbria e Perugia?", organizzato dall'Associazione UmbriaLeft, presso CGIL Perugia.

Eric Hobsbawm su Antonio Gramsci

28/04/2017 - 14:16
Video: 

Il grande storico Eric Hobsbawn , un messaggio a Antonio "Nino" Gramsci.

Londra ,20 marzo 2007,grazie a Giorgio Baratta Massimiliano Bomba e Gianfilippo Guadagno.

O Bella Ciao! Ives Montand

25/04/2017 - 12:32
Video: 

Ives Montand canta "Bella Ciao!"

Non c'è più il fiume di slide di Renzi, ma i contenuti propagandistici rimangono

13/04/2017 - 15:17
Video: 

Non c'è più il fiume di slide di Renzi, ma i contenuti propagandistici rimangono anche con il Governo Gentiloni

I pochi punti del Def illustrati in conferenza stampa sono tutti positivi. E' stato omesso un "dettaglio": il deficit programmato per il 2018-2019. È stato omesso perché il Def prospetta una ulteriore e massiccia dose di austerità. "Politica fiscale stringente" così l'ha definita Padoan, per puntare agli irrealistici e irrealizzabili obiettivi del fiscal compact. In sintesi, e' in arrivo una manovra pesantemente recessiva fatta di ulteriori, insostenibili, tagli al welfare e agli investimenti pubblici.
Insomma, nonostante i fallimenti, continua ricetta liberista dell'euro-zona che prolungherà la stagnazione dell'economia reale e renderà ancora più difficile la sostenibilità del nostro debito pubblico. È necessario, invece, bloccare il fiscal compact per finanziare investimenti pubblici da individuare con i comuni.

Intervista a Stefano Fassina, Sinistra Italiana.