istat

Pil per abitante, in 20 anni Umbria seconda peggiore regione d'Italia

30/10/2017 - 13:59 | Il nuovo rapporto del settore datajournalism di Mediacom043. Andamento del Pil per abitante, ecco i dati dell’Istat: negli ultimi 20 anni l’Umbria risulta la seconda peggiore regione italiana (la prima è la Valle d’Aosta). In 20 anni ‘buco’ da 3 miliardi di euro

Importante convegno a Torgiano sull'Anagrafe nazionale

19/10/2017 - 07:17 | Si terrà lunedì 13 ottobre. Presente il Governo con il sottosegretario Gianpiero Bocci; il prefetto di Perugia Raffaele Cannizzaro; il direttore centrale Istat per la raccolta dati, Saverio Gazzelloni; il presidente dell'Anusca, Paride Gullini. Aprirà i lavori il sindaco Nasini

Giovani in fuga da Italia e Umbria, ecco i dati Istat da allarme rosso

13/10/2017 - 19:00 | Allarme giovani 25-40 anni, in 5 anni in Umbria si è creato un ‘buco’ di oltre 19mila persone. E la situazione umbra tende a deteriorarsi, tanto che nell’ultimo anno risulta la quarta peggiore d’Italia, insieme a Marche e Friuli Venezia Giulia, per calo di persone giovani

Ripresa non percepita dalle famiglie umbre, 153mila: "Stiamo peggio"

24/09/2017 - 07:03 | La ripresa in Umbria non è percepita, in base agli ultimi dati dell’Istat dichiara di aver visto peggiorare nell’anno la propria condizione economica il 40,4% delle famiglie, terzo peggior risultato d’Italia. In valori assoluti si tratta di 153mila nuclei familiari

Occupazione, i nuovissimi dati Istat portano brutte notizie per l’Umbria

13/09/2017 - 09:35 | Il rapporto dell’Istituto nazionale di statistica evidenzia, nel II trimestre 2017, un calo di 3mila occupati nella regione, in controtendenza con la media nazionale e quella del Centro che, invece, mostrano un incremento di posti di lavoro. Disoccupazione su dal 10% al 10,5%

Disinteresse politica e politici, Umbria balza al primo posto nel Centro-Nord

18/08/2017 - 13:45 | Il rapporto Istat registra nella regione, tra il 2015 e il 2016, un aumento del 16,8% delle persone che vivono in famiglie in cui non si parla mai di politica. Un balzo record porta l’Umbria a superare la media nazionale e al primo posto nel Centro-Nord. Tutte le cifre

Occupazione, non c'è molto ba brindare

31/07/2017 - 17:49 | I nuovi dati Istat rilevano un aumento degli occupati e un calo della disoccupazione. Ma le ombre sono molte, a cominciare dalla preponderanza di contratti a tempo e dal fatto che la forte crescita degli occupati over 50 è frutto dell'andata in pensione ritardata dalla Fornero
Condividi contenuti