Stefano Vinti

Dalla proposta Guasticchi-Rasimelli: l’Umbria funziona solo con 2 province

24/08/2011 - 11:17 | Tra le proposte indicate nella lettera Guasticchi-Rasimelli, afferma Vinti, sono certamente condivisibili l’idea di una rapida riforma delle autonomie locali, l’istituzione delle Città Metropolitane, con conseguente abolizione delle province che insistono in quelle aree.

Manovra: la ricetta alternativa c’è

19/08/2011 - 09:39 | Vinti: "Per uscire dalla crisi bisogna invertire la rotta e rovesciare le politiche che l’hanno causata. La manovra che vogliamo ha alla base alcuni grandi snodi: Patrimoniale e Tobin Tax, blocco delle spese militari, eliminazione dei privilegi del Vaticano".

Digitale Terrestre - In umbria transizione dal 3 novembre al 2 dicembre

11/08/2011 - 12:25 | Lo ha stabilito un decreto del Ministero dello sviluppo economico, pubblicato sulla g.u. del 10 agosto: lo switch off, ovvero il periodo di transizione al digitale terrestre in Umbria è previsto dal 3 novembre al 2 dicembre 2011.

Vinti: "L'acqua è un bene comune 'senza se e senza ma'. Umbra Acque si adegui"

11/08/2011 - 11:44 | Umbra Acque continua a far finta di non sentire. L'acqua è e deve restare un bene comune, i cittadini si sono espressi con il referendum ed ora meritano una risposta.

Vinti: "Risultati della Sanità Umbra non possono essere sviliti da singoli casi"

09/08/2011 - 11:18 | “Fiducia nella magistratura perugina. Convinti che il Presidente Lorenzetti saprà dare risposte chiarificatrici”. Bene la scelta della pres. Marini che entro agosto, si procederà ad una valutazione politica della situazione, inedita e inaspettata, che si è venuta creando".

ADSL a Montefalco - Il PD elogia l'operato della Regione

22/07/2011 - 09:36 | Il PD di Montefalco esprime vero compiacimento per la conclusione del progetto predisposto dall'assessore regionale Stefano Vinti e per il cospicuo investimento effettuato dalla Regione anche nel nostro territorio, intervento progettato, a livello regionale, già negli anni scorsi

Rischio sismico ed idrogeologico: ecco il nuovo piano di intervento 2010/2014

21/07/2011 - 11:59 | Oltre 1.600.000 euro da Palazzo Donini per il programma di lavoro "Piani, interventi e sistemi di monitoraggio per la prevenzione del rischio sismico e idrogeologico-frane". Quattro le azioni previste per il 2010-2013 con il coinvolgimento di istituti di ricerca.
Syndicate content