coetaneo

Botte e bottiglie rotte, marocchino accusato di tentato omicidio

01/11/2011 - 12:24 | E' accusato di avere gravemente ferito al collo un sedicenne del posto dopo aver infranto una bottiglia di vetro, un ventenne originario del Marocco ma residente a Città della Pieve arrestato dai carabinieri per tentativo di omicidio. (aggiornato)
Syndicate content