PERUGIA - Abbiamo appreso dalla conferenza stampa organizzata dalla Regione della nomina della dott.ssa Trani quale commissario di transizione alla guida dell’ADiSU, in attesa che venga individuato un nuovo amministratore attraverso la procedura prevista dalla legge.

“La Regione ha saputo dare una risposta tempestiva e positiva, dimostrando che il diritto allo studio resta una priorità di quest’Amministrazione - dichiara Costanza Spera, Coordinatrice di Sinistra Universitaria-Udu Perugia - Riteniamo infatti che le dimissioni improvvise del dott. Ferrucci siano state un gesto inopportuno che non ha giovato all’Adisu e agli studenti, perché si sono messe a rischio una serie di questioni importanti che l’Adisu dovrà affrontare nelle prossime settimane: dalla copertura totale delle borse di studio al bando per i sussidi straordinari, dalle varie questioni sulle mense universitarie al collegio di Monteluce di prossima inaugurazione.”

Ci attiveremo da subito con spirito di collaborazione, richiedendo un incontro alla dott.ssa Trani per discutere le questioni prioritarie e cominciare ad attuare il nostro programma, che ha ottenuto un così ampio consenso dagli studenti alle ultime elezioni.

Condividi