spray urticante.jpg
Un tunisino di 33 anni e' stato denunciato a piede libero dalla polizia di Perugia per avere spruzzato dello spray urticante al peperoncino sul volto di un nordafricano in seguito a una lite per motivi di viabilita'. Minacce e porto ingiustificato di oggetti atti ad offendere i reati ipotizzati a suo carico dalla squadra volante della questura. L'episodio era avvenuto ai primi di agosto in piazza Partigiani. Il tunisino viaggiava in moto, mentre l'altro straniero era a piedi. Tra i due c'era stata una discussione durante la quale - secondo la ricostruzione degli investigatori - era stato usato lo spray (a causa del quale il nordafricano aveva riportato una irritazione agli occhi). Era stata la presunta vittima dell'aggressione a rivolgersi alla polizia. La volante ha cosi' rintracciato il tunisino, ritenuto dagli investigatori il presunto autore del gesto. Gli agenti hanno tra l'altro sequestrato allo straniero una bomboletta di spray uguale a quella usata per l'aggressione. Condividi