Eventi

Nero di Norcia 2013
Ven, 22/02/2013 - 10:00 - Dom, 24/02/2013 - 23:59

Il "Nero di Norcia" è arrivato alla sua 50ª, un importantissimo traguarda per la più importante rassegna espositiva dell’agro-alimentare in Umbria.
Nell’ultimo week-end di febbraio e nel primo di marzo, la manifestazione invita tutti ad immergersi nel suo suggestivo e ghiotto panorama dell’esplorazione del gusto.
La Mostra Mercato Nazionale del Tartufo Nero Pregiato e dei Prodotti Tipici, torna ad avvicinare il pubblico ai sapori e ai saperi genuini del luogo e a far scoprire le eccellenze gastronomiche di altre regioni italiane, confermandosi palcoscenico privilegiato per raccontare i territori come veri e propri giacimenti golosi e culturali. Tra continuità ed innovazione, per il suo cinquantesimo compleanno la celebre kermesse dedicata a “Re Tartufo” cercherà di stupire i suoi visitatori.
Tra  salsicce e di insaccati e assaggi di formaggi e tartufi, i visitatori avranno l’opportunità di prendere parte a momenti di riflessione e di confrontosull'economia locale dei prodotti tipici e del turismo culturale.
Ci saranno incontri-degustazione del pregiato diamante nero della tavola e non mancheranno inoltre eventi collaterali quali mostre pittoriche e fotografiche, spettacoli teatrali, concorsi fotografici, dimostrazioni live della lavorazione del formaggio, della carne di maiale e persino del ferro battuto.
Altre iniziative in programma sono gemellaggi gastronomici con altre realtà italiane, sempre verso la valorizzazione delle tipicità e della qualità, ed esposizioni presso il palazzo della Castellina
La grande festa della tipicità gastronomica, della tradizione locale e della cultura aspetta solo te!

Visioninmusica 2013
Giov, 21/02/2013 - 15:43 - 23:59

Terni ospita sei imperdibili eventi all'interno della rassegna Visioninmusica con una programmazione artistica, improntata all’integrazione di vari linguaggi musicali , propri di ambiti e culture diverse, con particolare attenzione alla “contemporaneità”.
La formula di Visioninmusica fa convergere espressione artistica musicale, figurativa e teatrale in un unico prodotto, per sua natura nuovo e originale.
Il Direttore Artistico – Silvia Alunni – e la sua equipe di collaboratori garantiscono a Visioninmusica professionalità di primo piano, maturate nell’organizzazione di stagioni concertistiche per l’Associazione Giovanile Musicale di Terni, ininterrottamente dal 1994 al 2004: per dare un’idea, in un decennio esatto d’attività A.Gi.Mus. sono stati organizzati ben 143 concerti che hanno coinvolto circa 30.000 spettatori.
Per Informazioni Turistiche:
Tel. +39 0744 423047 - Fax +39 0744 427259

Teatro Sociale - Uno, Nessuno e Centomila
Giov, 21/02/2013 - 21:00 - 23:59

Teatro Sociale Ore 21:00
Informazioni e Biglietti:
Ufficio IAT tel. 0744 981453 dal lunedì al sabato dalle 9:00 alle 13:00 e dalle 15:30 alle 18:00 (tranne sabato e lunedì pomeriggio) una settimana prima dello spettacolo
BOTTEGHINO TEATRO sociale il giorno dello spettacolo dalle 20:00
BOTTEGHINO TELEFONICO REGIONALE DEL TEATRO STABILE DELL ’UMBRIA Tel. 075 57542222 tutti i giorni feriali dalle 16:00 alle 19:00 fino al giorno precedente lo spettacolo
“Una sorta di zoom esistenziale sul ‘900, su drammaturgia e identità, realtà e finzione, individuo e collettività. Fulvio Cauteruccio (in una prova molto densa d’attore) dà al personaggio centrale di quello che è l’ultimo romanzo di Pirandello, ambiguità e patrimonio di una sorta di signor Bonaventura, sebbene in mutandoni felpati e maglia di salute. Quando esprime le sue paure o si suoi incubi, così come quando discetta di economia e finanza di sorprendente attualità, lui che si trova ad amministrare non solo l’improvvisa proprietà ereditata, ma anche il proprio patrimonio erotico tra la moglie e l’amante. Cauteruccio lancia una sonda al di là del realismo improbabile di Pirandello, andando oltre la riduzione, per altro fedele, compiuta da Giuseppe Manfridi. Gli elementi del romanzo originario ci sono quasi tutti, ma giocati in un’astratta proiezione dentro il cuore del teatro.” Gianfranco Capitta, Il Manifesto
di Luigi Pirandello
adattamento teatrale Giuseppe Manfridi
con Fulvio Cauteruccio, Monica Bauco, Laura Bandelloni
regia Giancarlo Cauteruccio
voci off Irene Barbugli, Roberto Gioffrè, Riccardo Naldini, Carlo Salvador, Tommaso Taddei
ideazione scenica Giancarlo Cauteruccio
costumi Massimo Bevilacqua
scena e luci Loris Giancola
elaborazioni video Stefano Fomasi
una produzione Krypton Teatro

456
Lun, 21/01/2013 - 21:30 - 23:59

"456" nasce dall'idea che l'Italia non è un paese, ma una convenzione. Che non avendo un'unità culturale, morale, politica, l'Italia rappresenti oggi una comunità di individui che sono semplicemente gli uni contro gli altri. Per precarietà, incertezza, diffidenza e paura; per mancanza di comuni aspirazioni. In ogni caso siamo soli, e siamo in lotta.
"456" è una commedia, una storia comica e violenta che racconta come proprio all'interno della famiglia - che pure dovrebbe essere il nucleo protettivo e aggregante, di difesa dell'individuo - nascano i germi di questo conflitto: la famiglia sente ostile la società che gli sta intorno ma finisce per incarnarne i valori più deteriori, incoraggiando la diffidenza, l'ostilità nei confronti degli altri, il cinismo, la paura. Lo spettacolo racconta la famiglia come avamposto della nostra arretratezza culturale.
Mattia Torre è tra gli autori del programma "Parla con me" di Serena Dandini. Con Ciarrapico e Vendruscolo scrive la serie televisiva "Boris", per Fox Italia. Con gli stessi autori, scrive e dirige "Boris - il film", prodotto da Wildeside e da Raicinema. Nel 2011 scrive e dirige lo spettacolo teatrale "456", di cui realizza anche il sequel tv in onda su La7 nel programma di Serena Dandini e Andrea Salerno "The Show Must Go Off".

Riccardo Sinigallia al Loop Cafè
Ven, 11/01/2013 - 22:30 - Sab, 12/01/2013 - 00:01

Sono nato a Roma nel 1970. Mia madre faceva la discografica negli anni 70. Il mio percorso musicale inizia quando a dodici anni mio padre mi insegna i primi accordi di chitarra. Comincio istintivamente a scrivere canzoni, e spesso riesco a registrarle con procedimenti spartani che però somigliano in modo impressionante a quelli che (con tecnologie diverse ma che sembrano essere cresciute con e per me) utilizzo oggi.
Anche le canzoni mi sembrano le stesse.
Poi la solita trafila di quattro piste e prime tastiere (Yamaha DX 21) e batterie elettroniche (roland tr 505).
La centralità del testo mi sembra di sentirla da sempre, dalle scuole elementari e mi folgorarono in questo senso da bambino le uscite di Franco Battiato e Vasco Rossi, e un rapimento per la voce di Battisti, ma riconoscevo anche il fascino di De Gregori e del primo Venditti o di De Andrè.. Tutto questo mentre non capivo e mentre ascoltavo dagli AC/DC ai Police, dai Cream a Bob Marley.
Nel 1988 la nascita del gruppo di cover 10 P.M. mi diede l'opportunità di conoscere Francesco Zampaglione e David Nerattini. Iniziammo presto a fare pezzi nostri con il nome di 6 suoi ex, condividendo la passione e un modo affine di vedere il rapporto tra musica e testo, tra leggerezza e sperimentazione, tra sorgenti elettroniche e armonia, tra punk e melodramma. In questo periodo diverse difficoltà nel portare avanti il mio progetto personale mi mettono nella condizione di collaborare come autore e arrangiatore per altri, nascono così i primi due album di Niccolò fabi, "La favola di adamo ed eva" di Max Gazzè, "La descrizione di un attimo" dei Tiromancino", "Medicina buona" della Comitiva e altre partecipazioni, tra cui i il ritornello di "Quelli che benpensano" e alcuni video firmati a metà con Frankie Hi Nrg.
Nel 2003 finalmente riesco a pubblicare il mio primo disco da solo e ad andare in giro per l'Italia per un paio d'anni.
Nel 2006 esce "Incontri a metà strada" e relativo tour.
In questi anni dalla mia relazione sentimentale con Laura Arzilli nascono Manuel e Lori,
Laura è attualmente e da anni anche al centro della mia produzione musicale.
Nel 2008 la produzione di "Musiche Ribelli" con Luca Carboni e relativo tour.
Nel 2012 esce "Planetario" il primo album dei Deproducers, che unisce 4 produttori (Vittorio Cosma, Gianni Maroccolo, Max Casacci e il sottoscritto) e Fabio Peri, un astrofisico che racconta di stelle e pianeti.
Continuo a collaborare con Francesco Zampaglione (di cui ho mixato il primo album da solista), con Filippo Gatti, con mio fratello Daniele e con molti altri artisti che mi hanno coinvolto in questi anni.
Sto lavorando con Coez sulle canzoni del suo nuovo album.
Sto scrivendo nuove canzoni che faranno parte del mio terzo album.

 

ingresso: offerta a valutazione libera.
per prenotare: giaprince@libero.it

Visioninmusica 2013, 9a edizione
Giov, 24/01/2013 - 12:24 - Giov, 04/04/2013 - 23:59

Terni è pronta ad ospitare la 9a edizione del festival Jazz diretto da Silvia Alunni: Visioninmusica, dal 24 Gennaio al 4 Aprile 2013.
6 i concerti in programma (con 2 anteprime assolute, ndr), che, a differenza delle passate edizioni, non si terranno esclusivamente all'Auditorium del Palazzo Gazzoli. Più le 4 lezioni-concerto del progetto Visioninmusica Scuola 2013, con ingresso riservato agli studenti delle scuole elementari, medie inferiori e superiori della provincia di Terni.

Visioninmusica 2013 vedrà come primo artista a calcare il palco dell'Auditorium il cantante, chitarrista, compositore e famosissimo conduttore radiofonico Nick The Nightfly. Lo scozzese, ma ormai italiano acquisito visto che si trova nel Bel Paese dal 1982, si esibirà a Terni il 24 Gennaio 2013 con il suo quintetto “Nice One 5tet”. Prezzo del biglietto: intero € 15,00, ridotto € 12,00 (hanno diritto alle riduzioni Soci Visioninmusica 2013, Soci Filarmonica Umbra 2013, under 21 e over 65).

L'8 Febbraio 2013 spazio invece all'incontro avvenuto tra Perugia e Venezia di 2 virtuosi del proprio strumento musicale, tra Gabriele Mirabassi ed il suo clarinetto ed il brasiliano André Mehmari ed il suo pianoforte. Il risultato è “Miramari”, tecnica ed emozioni. Intero € 12,00, ridotto € 10,00.

La nuova superstar del Jazz britannico, il cantante-pianista Anthony Strong, si esibirà accompagnato da contrabbasso, batteria, tromba e sassofono giovedì 21 Febbraio 2013. Intero € 15,00, ridotto € 12,00.

Il 7 Marzo 2013 l'Auditorium Gazzoli ospiterà un altro incontro, quello tra il pescarese e protagonista del Jazz nostrano Claudio Filippini ed il nord Europa, “sotto forma” del contrabbassista svedese Palle Danielsson e del batterista proveniente dalla Finlandia Olavi Louhivuori. Il power trio eseguirà brani provenienti dall'album “Facing North”. Intero € 15,00, ridotto € 12,00.

Giovedì 21 Marzo 2013 prima anteprima di questa edizione e cambio di location: al Queency Lounge Club di via del Sersimone l'italo-francese Charles Pasi, voce ed armonica, accompagnato da Jim Grandcamp alla chitarra, Jimi Sofo al basso ed alla batteria Jon Grandcamp, con “Uncaged”. Intero € 12,00, ridotto € 10,00.

Per l'ultimo appuntamento ed anteprima di Vim 2013 si tornerà al Palazzo Gazzoli, giovedì 4 Aprile 2013, dove saliranno sul palco Mr. Mat e Mr. Iano, ossia il duo franco-australiano Mountain Men. Proporranno il loro secondo album “Hope”. Intero € 12,00, ridotto € 10,00.

Tutti i concerti inizieranno alle ore 21:00.

Per Visioninmusica Scuola 2013 il biglietto di ingresso per ogni singolo appuntamento avrà il costo di € 5,00, e gli appuntamenti didattici avverranno alle ore 10:00 ed alle 11:30. Giovedì 24 Gennaio 2013, tema “La narrazione per suoni e immagini”, il quartetto Note di Sabbia con “Dai campi di cotone a New York” - Gli albori del Jazz; per  “La canzone d’autore italiana” venerdì 8 Febbraio 2013 Sperandio & Q-Artet con “Viaggio nella canzone d'autore italiana”; venerdì 8 Marzo 2013 “La formazione del musicista Jazz” con il Claudio Filippini Trio in una produzione originale Visioninmusica dal titolo “Come nasce un jazzista”; ultima data di Visionimusica Scuola 2013 con i Mountain Men che proporranno “La vie en Blues”, excursus in note sulla storia del Blues. 4 Aprile 2013.

Programma completo in allegato. Biglietti disponibili presso le rivendite ed il sito greenticket.it, New Sinfony (Galleria del Corso, 12 - Terni num. a pag. 895 9697911). Abbonamento per tutti gli spettacoli di Visioninmusica 2013 € 60,00, acquistabili presso il già citato negozio musicale New Sinfony di Terni. Per ulteriori informazioni vi rimandiamo al sito ufficiale visioninmusica.com.

Fabrizio Galeazzi

Tradizione, che Passione! 2013, 5a edizione
Giov, 17/01/2013 - 08:00 - Dom, 20/01/2013 - 23:59

In occasione della Festa di S. Antonio Abate (17 gennaio), protettore degli animali, delle fatiche e della laboriosità del contadino nonché fondatore del monachesimo cristiano ed il primo degli abati, Cascia anche per il 2013 ospiterà la manifestazione dedicata alle tradizioni contadine e religiose della Valnerina chiamata Tradizione, che Passione!, giunta alla sua 5a edizione.

La città di Santa Rita, in occasione dei 3 giorni di festa (17, 19 e 20 gennaio 2013), si trasformerà in un'immensa "fattoria" con laboratori didattici e rappresentazioni dirette, volte a preservare la tradizione degli antichi mestieri e, se possibile, tramandarle alle nuove generazioni. Senza dimenticare la possibilità di degustare i prodotti tipici della Valnerina come farro, roveja, lenticchie, polenta, zuppe allo zafferano di Cascia, ecc...

Si parte giovedì 17 gennaio 2013 con le due messe in onore di Sant'Antonio Abate, entrambe alla Chiesa di S. Antonio ed organizzate dai Santesi S. Antonio. Ore 8:15 Santa Messa dei Santesi, ore 10:30 Santa Messa Solenne e benedizione degli animali: infatti, a partire dalle 11:45 presso Piazza Garibaldi sfilata degli animali ed "asta delle agnelle". L'asta delle agnelle è una vendita all'incanto, realizzata solo in questa occasione. I proprietari dei greggi utilizzano i proventi per i lavori di manutenzione delle chiese e per organizzare i festeggiamenti futuri del Protettore degli animali.

Sabato 19 gennaio 2013, a partire dalle ore 10:00, giornata dedicata alla "Festa delle Tradizioni rurali della montagna": "Festival antichi mestieri"; stands di prodotti tipici e ricette di una volta; spazi dove i bambini potranno apprendere la "cultura ed i mestieri di una volta", a metà tra il gioco e la didattica; musica folkloristica. Alle 16:30 minestra del contadino mentre alle 20:00 cena tipica del contadino umbro-laziale dei Monti.

Domenica 20 gennaio Tradizione, che Passione! 2013 ripartirà ancora alle ore 10:00, ma il piatto forte sarà alle ore 14:00 presso il Piazzale San Francesco con la "37ma Rassegna Interregionale delle Pasquarelle". La rassegna, una delle più antiche ed importanti di musica popolare della Valnerina, raccoglie oltre 30 formazioni folk di Umbria, Lazio, Marche ed Abruzzo. Vestiti con gli abiti della tradizione, i gruppi si sfideranno a ritmo di organetto, fisarmonica e caccavella. Al termine, "la merenda del contadino", polentata in piazza ed estrazione della lotteria.

Fabrizio Galeazzi

Young Jazz Countdown*4, 2013
Ven, 04/01/2013 - 20:00 - Sab, 05/01/2013 - 23:59

A Foligno torna per la 4a volta Young Jazz Countdown, la versione invernale dello Young Jazz Festival. 8 appuntamenti e 2 jam sessions in 2 giorni, 4 e 5 Gennaio 2013, con alcuni tra i migliori artisti emergenti del panorama jazz internazionale come Stefano Tamborrino, Paul Roth, Fattig Folket, Joao Lobo, Valerio Cosi e BABs.

I concerti “veri e propri” dello Young Jazz Countdown*4, YJC*4, direttore artistico da questa edizione Dan Kinzelman, si terranno all'Auditorium Santa Caterina. Ad aprire la prima giornata, venerdì 4 Gennaio 2013, alle ore 18:30 Stefano Tamborrino con “Solo un gioco”: esibizione di percussioni, oggetti e giocattoli.
Alle 19:15 il sassofonista solista proveniente dagli Stati Uniti Paul Roth.
Dalle 20:00 alle 21:00 Youngjazz12rondini Dinner Break. A cura dell'Osteria dodici rondini, aperitivi e degustazioni di vini e prodotti tipici. In collaborazione con la Strada del Sagrantino, questo appuntamento nella prima giornata avrà come ospite la cantina Scacciadiavoli; sabato 5 Gennaio 2013 (stesso orario) la cantina Raìna.
Dopo l'intermezzo enogastronomico le note ricominceranno a diffondersi a partire dalle ore 21:00 con i Fattig Folket (Norvegia/Svezia), raffinato ed innovativo quartetto pianoless.

Sabato 5 Gennaio 2013 gli orari di esibizione saranno gli stessi. Ad aprire alle 18:30 la batteria solista del portoghese Joao Lobo. A seguire il sassofono solista mischiato ad elettronica di Valerio Cosi. Dopo il Dinner Break sarà il turno di BABs, trio inglese che fonde clarinetto basso, contrabbasso e laptop processing.

Come già anticipato, oltre agli 8 “tradizionali concerti”, avranno luogo 2 Jam Sessions, in entrambe le serate a partire dalle ore 22:30 presso El Barrio Social Club, dal titolo “Ignition! Improv Sessions”. I musicisti presenti alla rassegna saranno invitati a improvvisare liberamente davanti al pubblico ed a “confondersi” in formazioni create per l'occasione. Ogni “band” avrà a disposizione circa 15 minuti, con risultati che saranno sicuramente più imprevedibili e sorprendenti di una classica jam session.

Costo del biglietto per una giornata € 15,00, “pacchetto regalo” Young Jazz Countdown*4 (portachiave ed abbonamento per tutti gli 8 eventi in programma tra il 4 ed il 5 Gennaio 2013) € 20,00. Per ulteriori informazioni sul Festival e prevendite youngjazz.it oppure El Barrio Social Club. Pacchetti disponibili anche all’Osteria 12Rondini, Vintage Room, Dieci e Dieci, El Barrio Social Club e Libreria Carnevali (Foligno).

Fabrizio Galeazzi

“Il Viaggio” in una mostra fotografica
Ven, 21/12/2012 - 17:30 - Dom, 06/01/2013 - 23:59

Si inaugura venerdì 21 dicembre 2012 alle ore 17.30 presso il Museo dinamico del Laterizio e delle Terrecotte la mostra fotografica “Il Viaggio”. La mostra, ospitata nelle sale del Museo dedicate alle mostre temporanee, sarà visitabile con ingresso gratuito fino a domenica 6 gennaio 2013.
L’evento è organizzato dalla Consulta Giovani di Marsciano, in collaborazione con il Comune di Marsciano e Sistema Museo. Il visitatore si troverà a osservare e a vivere un insieme di immagini, di luoghi e di emozioni grazie all’atmosfera data dall’allestimento, che valorizza gli scatti dei 12 fotografi che espongono i loro lavori. Si tratta di Alvaro Angeleri, Francesco Biscarini, Chiara Bussini, Riccardo Giommetti, Andrea Materni, Peter Mortaro, Francesca Orlandi, Martina Orlandi, Carlo Ricci, Nicola Rosati, Angelo Savelli, Paolo Susta. Con l’occasione dell’inaugurazione della mostra ci sarà anche l’intitolazione di una delle sale del Museo al Alfredo Marinacci, artiste e scultore marscianese.
La serata sarà allietata anche da una performance musicale dei Railroad Mama Kiss My Blues e dallo spettacolo Crossroads, una esibizione di teatro e danza a cura di Marco Toccaceli. Le inaugurazioni termineranno con un momento conviviale.

Dal 22 dicembre al 6 gennaio, inoltre, per tutti i residenti nel comune di Marsciano il biglietto d’ingresso al Museo sarà di € 1 e permetterà di visitare la collezione permanente di laterizi e terrecotte, le sale Ranocchia e Marinacci, la Collezione di Fischietti provenienti da tutto il mondo e la mostra fotografica Il Viaggio.

Incontro dibattito Il Pensiero, la Storia, la Profezia
Sab, 15/12/2012 - 17:00 - 20:00

Sabato 15 Dicembre 2012 ore 17,00 Gubbio Hotel Beniamino Ubaldi Via Perugina 74

Incontro dibattito Il Pensiero, la Storia, la Profezia

Interverranno:
- Marco Jacoviello  – Storico e docente all’Università LUMSA
  Il Pensiero: Niccolò Cusano e la Pace della Fede

- Gianni Giacomelli – Priore del Monastero di Fonte Avellana
  La Storia: il Concilio, un Popolo si alza

- Cesare Bovinelli  – Monaco camaldolese
  La Profezia: cosa accade oggi
Introduce e presiede:
- Sante Pirrami
  Presidente Circolo Acli “Ora et Labora”