Eventi

Expo Regalo
Ven, 28/11/2014 - 08:00 - Lun, 08/12/2014 - 23:59

Expo Regalo 2014 apre le porte al divertimento, resta ad ingresso gratuito e cambia format per un'edizione ricca di novità.

Novità dell'edizione 2014, in contemporanea a Expo Regalo, nasceUmbria Player: un'area interamente dedicata al gioco, con numerose attività di intrattenimento e divertimento per le famiglie. Momenti creativi e di competizione, giochi di ruolo, da tavolo, di carte, war games, sport games , cosplay, videogames e molto altro ancora… un contenitore di animazione non-stop per tutti i gusti. Grande attenzione riservata ai più piccoli, con attività di gioco e sport intese come momenti sociali, di sviluppo e di valore educativo.

Tradizionale, griffata, natalizia, golosa, sportiva e divertente: la nuovaExpo Regalo è fatta su misura per tutta la famiglia.

Referendum Stop Austerità: assemblea martedì 9 ore 21 bar Toppetti Collestrada
Mar, 09/09/2014 - 21:00 - 23:59

Martedì 9 settembre, alle ore 21, a Collestrada di Perugia, in via Centrale Umbra, presso i locali del Bar Toppetti, si svolgerà una iniziativa pubblica sul tema: “4 firme ai referendum per cambiare la politica economica europea”.

“L’Italia e l'Europa continuano a essere vittime delle politiche di austerità, fatte di tagli indiscriminati dello stato sociale, di assenza di investimenti per il futuro delle imprese e dei giovani, di aumenti insostenibili della pressione fiscale”.

Con i 4 Sì, verrebbero abrogati i passaggi della legge 243 del 2012 che impongono addirittura vincoli aggiuntivi rispetto alle norme europee e al Fiscal Compact. “Così, gli italiani si esprimeranno contro l’austerità e a favore dello sviluppo e del lavoro”.

All’iniziativa parteciperanno:

 

Stefano Violini (La Sinistra per Perugia)

Tommaso Bori (Consigliere comunale PD)

L’incontro sarà concluso da un intervento dell’assessore regionale Stefano Vinti.

La sinistra di Penelope
Mar, 09/09/2014 - 16:30 - 19:30

Roma, 9 settembre ore 16.30-19.30 via della Dogana Vecchia 5

La Fondazione Cercare Ancora e la Rivista Alternative per il Socialismo (in occasione dell'uscita del numero 32), ospitati dalla Fondazione Basso, organizzano il dibattito:

La sinistra di Penelope
La sinistra in Europa e in Italia dopo il voto europeo e la formazione del governo Renzi

Intervengono:
Fulvia Bandoli, Marco Bascetta, Fausto Bertinotti, Alfonso Gianni, Giacomo Marramao, Monica Pasquino, Marco Revelli, Riccardo Terzi

Suggestioni di Gusto
Sab, 16/08/2014 - 08:00 - 23:59

Due fine settimana consecutivi per conoscere il territorio della Valnerina e scoprirne tutta la ricchezza enogastronomica, grazie alle iniziative promosse dal Comune di Sant’Anatolia di Narco, in collaborazione con il Museo della Canapa e con il Servizio Turistico della Valnerina, che hanno come protagonisti la canapa e le produzioni tipiche locali.

 
Sabato 9, per il Gusto di conoscere, visite guidate ad alcune aziende del territorio con degustazione di prodotti tipicidirettamente dal produttore al consumatore.

Si inizia alle 9.30 con la visita all’Azienda Agricola Rita Balli e fattoria didattica Zafferano e dintorni di Castel San Felice, durante la quale si potranno osservare le erbe presenti nel “giardino officinale”, imparando a riconoscere le specie eduli ed aromatiche spontanee e coltivate.
Grazie agli operatori dell’azienda si imparerà a conoscerne le proprietà benefiche e gli usi in cucina, per poi concludere in bellezza con una degustazione di dolci e infusi a base di piante aromatiche e officinali.

La seconda visita sarà alle 11.30 all’Agriturismo Le Vaie, nell’omonima località nei pressi di Sant’Anatolia di Narco, dove si potrà conoscere da vicino la produzione casearia dell’azienda e gustarne i formaggi.

Infine, alle 15,00, ultima visita all’agriturismo Il Piano, dove l’agricoltura tradizionale sposa la modernità. Qui, ad accogliere i visitatori ben 450 varietà di mele, 80 di fichi, 60 di pere, oltre a lamponi, more, ribes, kaki, ciliegie, sorbe, visciole, mandorle, noci, albicocche, uva e molti altri frutti, per un totale di oltre 1200 varietà di frutti e piante commestibili, molti dei quali protagonisti della degustazione finale offerta dall’azienda.

 
L’appuntamento con il Gusto si rinnova anche per il fine settimana successivo, quello del 16 e 17 Agosto, all’insegna delRicordare quando la canapa era coltivata da ogni famiglia della Valle del Nera, che ne traeva sostentamento come alimento, la usava come materiale base di tessuti e da costruzione.

Sabato 16, in particolare, si svolgerà a Sant’Anatolia di Narco la Notte Verde della Canapa (Green Hamp’s Night). L’avvio ufficiale della due-giorni è previsto alle 17.00 con il Gemellaggio di Gusto tra i comuni di Sant’Anatolia di Narco, Cannara, Monteleone di Spoleto e Trevi e i loro prodotti tipici, la canapa, la patata, la cipolla, il farro e il sedano nero. All’incontro, coordinato dall’antropologa e giornalista Marilena Badolato, prenderanno parte l’Assessore regionale all’Agricoltura Fernanda Cecchini e le autorità dei diversi comuni interessati dal gemellaggio.

A partire dalle ore 19.00, una gustosa quanto originale cena a base di canapa a cura della ProNarco, in collaborazione con il Museo della Canapa e, dalle 21.30, la serata anni ’50, un tuffo nel passato tra musica, balli, sfilate e una rassegna di riviste nazionali, dalle quali emerge l’uso della canapa nella moda dell’epoca.

Domenica 17, infine, non solo canapa ma anche tutti gli altri prodotti del territorio, dai formaggi ai mieli, dalla frutta alle erbe officinali, dalle ottime carni, tra cui emerge la porchetta e la norcineria locale allo zafferano.

A partire dalle 19.00 i produttori agricoli incontrano i visitatori per farsi conoscere e offrire assaggi gratuiti dei propri prodotti di qualità. Dalle 21.30, spazio allo spettacolo di teatro-cucina “Gradevole, dolciastro e… Dimenticato”, a cura di Graziano Petrini e della compagnia teatrale Sipario, in collaborazione con la ProNarco.

Sono tanti i motivi per cui si può trascorrere un weekend nella Valle del Nera, luogo ideale per gli amanti della natura, degli sport da montagna, ma anche un territorio tranquillo e curato dove tutta la famiglia può trascorrere una vacanza all’aria aperta, conoscendone la storia e la genuinità delle tradizioni.

Con Suggestioni di Gusto il Comune di Sant’Anatolia di Narco e il Museo della Canapa con il Servizio Turistico della Valnerina intendono far provare tutto il gusto della scoperta di un territorio davvero unico. Dove si può imparare che la canapa può essere, tra l’altro, ingrediente di piatti salutari e buonissimi; dove si può vedere come la storia sia passata lasciando tracce indelebili nell’arte e architettura di edifici come l’Abbazia dei Santi Felice e Mauro o come la vecchia ferrovia Spoleto-Norcia, oggi ristrutturata come panoramico percorso escursionistico adatto a tutti.

Info: 0743.613149 - 0743.788013 - info@museodellacanapa.it.

Borgobello in fiera
Lun, 18/08/2014 - 08:00 - 23:59

In Corso Cavour, nell'area pedonale - dalle ore 9,00 alle ore 19,00

Mercatino degli artigiani e degli hobbisti. Con il Patrocinio del Comune di Perugia, Assessorato allo Sviluppo Economico.

Si svolge ogni terzo sabato del mese.

Info: Associazione l'Arte e la Terra 329.6118813

Trasiremando 2014
Giov, 14/08/2014 - 08:00 - Ven, 15/08/2014 - 23:59

Si tratta di una regata non competitiva per barche a remi di qualsiasi tipo e dimensione.
L´iniziativa recupera l´antica tradizione di gare tra barche di pescatori svoltesi per secoli in occasione della Festa di San Rocco.
La Trasiremando si svolge sulle acque del Lago Trasimeno sul percorso Isola Minore, Isola Maggiore, Isola Polvese, Monte del Lago e ritorno a Passignano sul Trasimeno; prevede traguardi intermedi di diversa difficoltà.

Ligabue in concerto a Foligno
Sab, 12/04/2014 - 21:00 - 23:59

Mondovisione Tour-Piccole Città 2014

Prima di approdare negli stadi, il LIGA si esibirà in 11 palasport con capienza massima 2000 persone: lo spettacolo e l'atmosfera saranno, quindi, quelli dei suoi primissimi concerti, basati su una produzione potente ed essenziale e a strettissimo contatto col pubblico

Arte e Antiquariato 2014
Sab, 12/04/2014 - 08:00 - Dom, 13/04/2014 - 23:59

Secondo sabato e domenica del mese

ad Orvieto piazza del popolo

Sabato Dalle 16:00 - 22:00

Domenica 9:00 - 20:00

Ingresso libero.

Info: Assoc. Arte Antiquariato  Tel. 338.8490141 - 0763.341769

Eccellenti 2014
Ven, 11/04/2014 - 08:00 - 23:59

Incontri con personalità del mondo dell'arte, della cultura, della scienza e dell'economia

Torna “Eccellenti” nella sala conferenze della Biblioteca Giosuè Carducci a palazzo Mauri di Spoleto. Anche quest’anno la fortunata rassegna di personalità dell’arte, cultura, scienza ed economia giunta alla sua quinta edizione, proposta dall’Accademia Spoletina e patrocinata dal Comune di Spoleto, avrà come protagonisti giovani spoletini, emergenti nella loro professione, oppure affermati studiosi e ricercatori universitari.

Undici gli incontri in programma, articolati in diverse tematiche di ampio respiro.

 

PROGRAMMA

Venerdì 7 marzo, ore 16:30 - Aggiornamento sui restauri a cura della Coobec, con introduzione del Soprintendente Fabio De Chirico: La Pala dei Francescani di Paciano di Luca Signorelli

Venerdì 14 marzo. Ore 16:30 - Matteo Bressan intervista Sara Mariani, Client developement manager

Venerdì 21 marzo, ore 16:30 - Giuliano Macchia intervista Fabio Chiavari, Produttore di arredi

Venerdì 28 marzo, ore 16:30 - Bruno Toscano, Università di Roma Tre, L’antico altare del Duomo di Spoleto

Venerdì 4 aprile, ore 17:00 -  Sergio Petrillo, accademico, Una rivoluzione nella scienza contemporanea: la meccanica quantistica

Venerdì 11 aprile, ore 17:00 -  Francesca Montesperelli, Università degli Studi di Perugia, L’anoressia nei testi letterari

Martedì 22 aprile, ore 17:00 - Fabrizio Cardarelli intervista Francesco Cordella, Fisico

Venerdì 16 maggio, ore 17:00 - Anna Villarini, biologa e specialista in Scienza dell’alimentazione, Prevenire le malattie mangiando con gusto

Venerdì 30 maggio, ore 17:00 - Mario Sensi, Pontificia Università Lateranense, Culti e riti per la terapia della febbre in età medievale: dai santi sauroctoni alla Madonna della febbre. Il caso di Spoleto e retroterra.

Venerdì 6 giugno, ore 17:00 - Laura Mariani, Università di Bologna, Il meraviglioso dei Pupi nella pittura di Pina Patti Cuticchio

Lunedì 16 giugno, ore 17:00 - Massimiliano Barchi intervista Beatrice Magnani, Geologa.

 

Info: Biblioteca “G. Carducci”, Spoleto - Via Brignone 14 - 06049 SPOLETO Tel. 0743/218801

Al Piccolo Teatro degli Instabili Assisi, Enzo Avitabile in Concerto
Mer, 12/03/2014 - 21:30 - 23:30

12 Marzo 2014ore 21.30 ENZO AVITABILE NAPOLETANA

Il Conservatorio, il pop, il ritmo afro-americano, la musica antica della Pastellessa e della Zeza e il canto sacro. Enzo Avitabile ha vissuto nella ricerca di un suono inedito, non solamente originale ma vitale ed essenziale, demolendo ogni sovrastruttura mercantile e ogni moda. Queste le vere note biografiche del cantante, compositore e polistrumentista nato a Marianella, quartiere popolare di Napoli. Da bambino, Avitabile ha studiato il sassofono; da adolescente si è esibito nei club napoletani affollati dai clienti americani, quindi si è diplomato nella disciplina del flauto al Conservatorio di S. Pietro a Majella e ha iniziato a collaborare con artisti pop e rock di tutto il mondo, da James Brown a Tina Turner, ma muovendosi sempre sotto un cielo assolutamente personale e mai comune, spaziando in vari generi musicali che vanno dalla world music alla jazz fusion.  Nel 2012 Jonathan Demme presenta al Festival del Cinema di Venezia il docu-film “Enzo Avitabile Music Life”, in cui il grande regista statunitense ripercorre la carriera del musicista napoletano.

“Napoletana” è un progetto artistico che nasce da una grande volontà di recupero dell’antico lirismo napoletano. Una ricerca che si ricongiunge naturalmente alla fonte, come i canti di lavoro e le villanelle ma al contempo è costituito da canzoni completamente inedite scritte nel cemento della città, con uno sguardo al passato ed il cuore che respira l’odore del futuro. Musica nuova nata da un’arte antica, originale e piena di sentimento, ricercata e innovativa nel linguaggio.